I manuali

Definire le politiche e monitorare i risultati (2008)

definire_le_politiche.png

Questo manuale costituisce l’esito del Laboratorio organizzato nell’ambito del Programma Cantieri dal titolo "Integrazione degli strumenti di pianificazione e controllo strategico e gestionale", realizzato nel periodo gennaio-luglio 2007, incentrato su esperienze di Regioni ed Enti locali. Attraverso le attività di confronto e discussione promosse dal Laboratorio si è cercato, da un lato, di trarre indicazioni sulle modalità concrete mediante cui Regioni, Province e Comuni stanno attuando processi di pianificazione e controllo strategico; e come, dall’altro lato, stanno perseguendo l’integrazione fra questo livello e quello della programmazione operativa. L’enfasi è quindi, essenzialmente, sull’attuazione della funzione di pianificazione strategica e dei feed-back messi in opera in termini di verifica sulle realizzazione e sulle varie dimensione degli esiti emersi (e cioè in termini di controllo, valutazione e rendicontazione).

Scarica il volume


I circoli di ascolto organizzativo (2008)

i_circoli.png

Il dipartimento della funzione pubblica, attraverso il "Cantiere di innovazione competenze per l'ascolto organizzativo" ha inteso proporre un progetto che si ponesse in linea di continuità con quanto rilevato e analizzato dalle ricerche sul benessere organizzativo, promuovendo la sperimentazione sul campo, ovvero all'interno delle amministrazioni, dei Circoli di ascolto organizzativo, un'iniziativa finalizzata al cambiamento della percezione che i lavoratori hanno del proprio ambiente di lavoro, all'incremento della motivazione e al miglioramento delle performance lavorative. I gruppi di lavoro dei Circoli hanno affrontato il tema dell'ascolto e del riconoscimento dei valori comuni e condivisi, hanno individuato e agito le competenze utili a promuovere l'ascolto dell'organizzazione, e, infine, hanno ricercato ed approfondito le criticità presenti nei propri ambiti lavorativi e delineato ipotesi di miglioramento. Attualmente i Circoli di ascolto organizzativo rappresentano un modello innovativo di comunicazione e di collaborazione nei contesti di lavoro che, ci auguriamo, possa essere recepito diffusamente dalle pubbliche amministrazioni italiane.

Scarica il volume